Aloe vera: perché aiuta a dimagrire

L’aloe vera è un estratto che si ricava dalle foglie dell’anonima pianta grassa che sono lunghe e grosse. È una pianta molto diffusa che si può coltivare anche sul balcone. Il succo che si estrae dalle sue foglie spessissimo si trova nei preparati dimagranti perché si tratta di un ottimo ingrediente che aiuta nel perdere peso.

Le caratteristiche botaniche

Il nome botanico dell’aloe vera usata per i preparati dimagranti è Aloe Barbadensis Miller. Si tratta di una pianta grassa senza fusto che assomiglia a un cespuglio ma con foglie molto particolari che arrivano anche a toccare il terreno. Le foglie esterne sono le più vecchie mentre dal centro nascono quelle più giovani. Le foglie sono tutto intorno al bulbo, formando una forma a rosa come. Le foglie sono dentellate e hanno una leggera punteggiatura biancastra. Le foglie giovani al centro sono di un colore verde brillante ma mano a mano che invecchiano e vanno verso l’esterno assumono una colorazione più scura. I suoi fiori sono di colore giallo.

Le proprietà benefiche dell’aloe vera: dimagrante e non solo

L’aloe vera è un prodotto che era conosciuto anche dagli antichi egizi che ne usavano il succo per le sue proprietà curative e cicatrizzanti. Il succo di aloe, infatti, toglie l’infiammazione e ristabilisce lo strato dermico superficiale. Per questa ragione l’aloe può esser utilizzata anche per curare dermatiti e arrossamenti.

Un possibile scopo nell’usare l’aloe vera è per dimagrire. Funziona davvero molto bene questo prodotto che si trova spesso nelle formulazioni di tisane, pillole e anche cerotti che aiutano a perdere peso, stimolando il metabolismo. L’aloe ha questo effetto grazie ai suoi enzimi, detti fitosteroli, che producono la termogenesi. In campo dimagrante si sente speso parlare di termogenesi; si tratta di un processo naturale innescato da sostanze altrettanto naturali che aiuta il corpo a usare velocemente le riserve di grasso e zucchero.

La termogenesi fa sì che i carboidrati assunti con l’alimentazione vengano usati invece che accumulati nelle riserve lipidiche che fanno aumentare di peso. Il metabolismo viene perciò accelerato; gli zuccheri e il grasso presente nelle riserve viene utilizzato e bruciato dal corpo prima che diventi adipe superfluo. Un altro effetto che l’aloe ha sul corpo, aiutandolo a perdere peso, è quello diuretico. L’aloe, infatti, favorisce il drenaggio dei liquidi, contrastando la ritenzione idrica, causa principale della cellulite e degli inestetismi cutanei ad essa legati.  Su www.prodotti-per-dimagrire.com si possono trovare le migliori soluzioni per perdere peso, anche a base di aloe vera.

Altre proprietà benefiche dell’aloe per perdere peso hanno a che fare con la riduzione del senso di fame e appetito, aiutando a introdurre meno cibo nell’organismo. L’aloe aiuta i processi digestivi e grazie alale su proprietà antiinfiammatorie aiuta moltissimo anche chi soffre di colon irritabile. Ricco di vitamine, tra cui anche la C, l’aloe sostiene le difese immunitarie dell’organismo. Anche il fegato trae enormi benefici dall’assunzione di aloe vera perché è purificante, aiutando questo organo a tenere pulito il sangue ed eliminando anche le tossine accumulate.