Come allargare lo spazio: 3 trucchi da arredatore

Ci sono diversi trucchi e astuzie che possono usare per poter dare l’impressione che lo spazio a disposizione nelle cucine sia più grande di quello che in realtà. Spesso si devono usare queste accortezze in cucina che è un ambiente spesso piccolo che può esser reso più grande ih modo davvero più semplice di quello che si possa pensare.

Come scegliere il pavimento

Un bravo arredatore per poter far apparire la cucina più grande sceglie sempre dei pavimenti che siano preferibilmente a listelli, evitando le piastrelle che creano un effetto di minori volumi a causa delle fughe. Infatti, il disegno che gli spazi tra una piastrella e l’altra vanno a creare danno l’impressione che lo spazio sia minore perciò meglio preferire elementi verticali oppure orizzontali che allargano visivamente lo spazio oggi ci sono diverse soluzioni che si possono adottare per ottenere un effetto di questo tipo come il laminato o il gres porcellano che danno l’impressione di aver un parquet ma senza gli svantaggi del legno, come la sua poca resistenza all’umidità.

Quali rivestimenti scegliere

Al fine di avere uno spazio che sembri più ampio nella zona cottura, si può lavorare anche sulle pareti. I rivestimenti dovrebbero creare verticalità evitando quadri e decori classici. La soluzione migliore sarebbe quella di perline verticali che fanno sembrare la stanza più altra. Si tratta però di un tipo di decoro che forse in cucina non va molto bene perciò meglio preferire una carta da parati, da mettere anche solo su un o massimo due parti, a righe verticali oppure con una fantasia sottile che si sviluppa verso l’Alto.

Come usare gli elementi verticali

Quando si tratta di arredare cucine che sembrano piccole ci sono alcuni accorgimenti da adottare per poter sfrutta bene lo spazio e farlo apparire addirittura più ampio. La mobilia dovrebbe arrivare fino al soffitto sviluppandosi in colonne verticali. Un divieto assoluto è quello di posizionare elementi orizzontali in alto, come ante e scaffali, che danno l’impressione di spezzare lo spazio e abbassare il soffitto.